Mangia Ridi Ama!

"Adoro i piaceri semplici, sono l'ultimo rifugio degli uomini complicati" (Oscar Wilde)

Se chiedessimo se con solo 3 parole sia possibile definire un modello di vita da consigliare alcuni risponderanno “viaggiare, lavorare, rischiare”, altri “svegliarsi presto, vivere, conoscere”, e altri ancora magari direbbero “pianificare, costruire, guadagnare”. Molti, che non si può limitare una vita a sole tre parole. Noi, invece, riteniamo che ci sia una combinazione di 3 verbi "Mangiare, Ridere, Amare" che raggruppa stati d’animo, azioni e protagonisti, che esprime una filosofia esistenziale profonda e ricca di significati, che comunica una concezione della vita intesa come equilibrio tra i piaceri materiali e del cuore, che spiega le cose più belle che possiamo trovare e vivere.

Dietro al verbo “Mangiare” ci sono un mondo di possibilità che vanno oltre il sapore o la consistenza. Il cibo offre molte opportunità di provare, scartare e sperimentare. A tavola o in cucina troviamo il tempo per stare con gli altri, per condividere momenti ed esperienze, il piacere di una conversazione o la tranquillità del silenzio. "Ridere" ha benefici scientificamente provati. Ha un effetto analgesico, migliora la respirazione, ringiovanisce la pelle. Ci fa distrarre dalle preoccupazioni, ci trasmette fiducia in noi stessi e negli altri. “Amare”, nel significato più ampio della parola, raccoglie verbi relazionati all’impulso di vivere, di esprimere il presente, di programmare il futuro e di valorizzare il momento.  Amare ci spinge e ci motiva ad essere creativi, verso gli altri e verso noi stessi. Amare e lasciarsi amare è qualcosa che moltiplica il senso delle nostre azioni, che ci trasporta a stati d’animo e momenti di felicità che non possono essere paragonati a niente che conosciamo.

Con MANGIA, RIDI, AMA desideriamo che le persone che interagiscono con noi possano mangiare, rilassarsi, ridere, chiacchierare ed amare. A tutto il resto...  pensiamo Noi.